Come funziona la condizione Stato di fatturazione modificato?

La condizione Stato di fatturazione modificato ti permette di agire in base alle modifiche apportate allo stato di fatturazione di un ordine. Queste modifiche includono sia gli ordini impostati tramite Conversion funnel che quelli provenienti da altri negozi.

Puoi usare questo elemento per:

Nota: reagiamo alle modifiche dello stato di fatturazione dell’ordine trasmesse tramite API, il nostro plugin o Conversion funnel.

  • Per usare questo elemento, collega prima di tutto il tuo negozio a GetResponse tramite i nostri plugin o l’API personalizzata, oppure configura un negozio su GetResponse per monitorare gli ordini nel Conversion funnel. [Scopri di più su come collegare il tuo negozio][1]

  • Il contatto deve trovarsi nella tua lista nel momento in cui viene effettuata la modifica dello stato di fatturazione.

Come faccio a impostare la condizione “Stato di fatturazione modificato”?

  1. Vai su Menù >> Automatizzazione >> Crea un workflow.
  2. Trascina e rilascia l’elemento Stato di fatturazione modificato nel riquadro di lavoro.
  3. Clicca sull’elemento o seleziona la scheda Proprietà per configurarlo.
  4. Espandi l’elenco a discesa e seleziona il negozio che desideri monitorare.
  5. Espandi l’elenco per configurare la modifica dello stato che innescherà il workflow:
    a. se gli stati sono disponibili, seleziona quello che desideri utilizzare
    b. se gli stati non sono disponibili, aggiungine uno manualmente. Per informazioni sui possibili stati di fatturazione, consulta la documentazione API di GetResponse.
  6. (Facoltativo) Imposta l’elemento su Ricorrente in modo tale che venga eseguito più volte.
  7. Seleziona le impostazioni temporali in cui presumere che la condizione non sia stata soddisfatta. Per maggiori informazioni su come funzionano le impostazioni temporali, consulta Come faccio a usare le condizioni temporali nelle proprietà delle condizioni.

Come inviare un messaggio ai contatti quando il loro stato di fatturazione cambia?

Puoi creare un workflow di automatizzazione quando lo stato del pagamento dell’ordine cambia a effettuato correttamente. Usalo per inviare ai clienti un messaggio di ringraziamento per l’acquisto o un’offerta di upselling. Puoi usare lo stesso formato del workflow di automatizzazione quando lo stato della fatturazione cambia a non riuscito. Questa è un’ottima opportunità per informare i clienti sui problemi relativi al pagamento e chiedere loro di ricontrollare o di contattare la banca per maggiori dettagli sul motivo per cui il pagamento non è andato a buon fine.

Per impostare il workflow:

  1. Trascina e rilascia l’elemento Stato di fatturazione modificato nel riquadro di lavoro.
  2. Cliccaci sopra per accedere alle proprietà dell’elemento.
  3. Seleziona il negozio.
  4. Seleziona lo stato, ad esempio effettuato correttamente o non riuscito.
  5. Trascina l’elemento Invia messaggio nel riquadro.
  6. Cliccaci sopra e nelle proprietà seleziona il tipo di messaggio che desideri inviare.
  7. Collega l’azione Invia messaggio con la condizione Stato di fatturazione modificato.