Come faccio a monitorare le aperture dei miei messaggi?

Utilizza la condizione Messaggio aperto per monitorare chi apre i messaggi da te inviati. La condizione innesca un altro passaggio nel workflow in base a quello che i contatti fanno con il tuo messaggio. L’elemento presenta un connettore “se sì” (verde) e uno “se no” (rosso). Quando colleghi l’azione al connettore “se sì”, inneschiamo questa azione solo per i contatti che aprono il messaggio. Le persone che non lo aprono sono influenzate dall’azione collegata al connettore “se no”.

Per esempio, mettiamo che vuoi spostare le persone che aprono il messaggio in una lista specifica. Vuoi anche assegnare il tag “inattivo” a coloro che non aprono il messaggio. Per farlo, collega l’azione Sposta a “se sì” e l’azione Tag a “se no”.

Puoi scegliere di attivare un messaggio specifico o uno qualsiasi. Puoi anche specificare il tempo di attesa del workflow per soddisfare l’azione.

Che tipo di messaggi posso usare per la condizione Messaggio aperto?

Puoi scegliere tra i seguenti tipi di messaggi:

  • Una newsletter.
  • Un autoresponder.
  • Un test A/B
  • Un messaggio di automatizzazione.

Puoi decidere se la condizione debba essere generale o molto specifica a seconda di quale apertura del messaggio scegli.

  • Se vuoi che il passo successivo si inneschi quando uno dei messaggi viene aperto, imposta la condizione su Uno qualsiasi.
  • Se vuoi che il passo successivo si inneschi quando un particolare tipo di messaggio viene aperto, seleziona prima di tutto il tipo di messaggio, poi scegli Uno qualsiasi nell’elenco a discesa.
  • Se vuoi che a innescare il passo successivo sia un singolo messaggio specifico, indica il tipo di messaggio, poi seleziona Specifico dall’elenco a discesa e scegli il messaggio dalla lista di messaggi disponibili.