Retargeting dei contatti

Utilizza il workflow Retargeting dei contatti quando vuoi ridurre il numero di contatti che cancellano la loro iscrizione dalle tue liste. Configura gli elementi nel template per includere una serie di messaggi che incoraggino i contatti a partecipare ad altre offerte correlate. Questo template ti aiuta a creare un workflow che ti permette di:

  • inviare un messaggio con un’offerta supplementare basata specificamente sugli interessi e il comportamento dei contatti
  • tergetizzare i clienti che desiderano continuare a ricevere nuovi contenuti
  • inviare messaggi di follow-up a intervalli regolari. Nota: consigliamo di usare il ritardo preimpostato nell’elemento Attendi in questo workflow.
    Puoi ridimensionare il template in base al numero di risorse che vuoi condividere con i contatti.

Panoramica del template

Categoria: Interazione e fidelizzazione
Elementi nel template: 7
Numero minimo di elementi da configurare: 5

Ecco cosa ti servirà per configurare gli elementi e pubblicare il template come workflow:

  • messaggi di automatizzazione o dei messaggi (o bozze) che possono essere usati come messaggi di automatizzazione;
  • dei tag (facoltativo). Puoi creare i tag man mano che costruisci il workflow, ma è consigliabile avere già un piano di tagging di base.I tag ti consentono di identificare i contatti interessati alla tua offerta.

Configurare il template

Dovrai configurare tutti gli elementi disabilitati. La condizione Link cliccato? è preimpostata per qualsiasi newsletter/link. Puoi modificare le impostazioni in base alle tue esigenze. Clicca su un elemento per aprire la scheda Proprietà. Nota: l’elemento Attendi e le impostazioni temporali nella condizione Link cliccato? sono state preimpostate con il ritardo consigliato.

Selezionare il target adatto

  1. Per la condizione Se il tag seleziona il tag all’inizio del workflow. Per esempio, potresti selezionare il tag “alimentazione sana” per targetizzare tutti i contatti con quel tag e presentare loro il tuo ultimo ebook di ricette. (Contatti taggati in un altro workflow (ad es. Dai il benvenuto ai nuovi contatti) o da te. Di default, questa condizione funziona per i contatti a cui viene assegnato il tag dopo che il workflow è stato pubblicato. Se desideri includere i contatti che presentavano già questo tag prima della pubblicazione del workflow, attiva il selettore su ON per abilitare l’aggiunta di questi contatti. Mantieni le impostazioni temporali configurate su **Mai.
  2. Per l’azione Invia messaggio, usa gli elenchi a discesa per selezionare il messaggio in cui incoraggi i contatti a dare un’occhiata ai tuoi contenuti più recenti.
  3. Nella condizione Link cliccato, usa gli elenchi a discesa per selezionare il messaggio e il link inclusi. (Anche se questo elemento è preimpostato, è consigliabile selezionare un messaggio e un link specifici in questo caso).

Quando i contatti cliccano sul link nel tuo primo messaggio, inizieranno a ricevere i messaggi con i nuovi contenuti.

Retargeting dei contatti

  1. Per l’elemento Tag, seleziona un tag che ti consenta di distinguere i contatti retargetizzati dal resto.
  2. Per ciascuno degli elementi Invia messaggio, usa gli elenchi a discesa per selezionare il messaggio di follow-up che desideri utilizzare.

Completare l’impostazione

  1. Clicca su Salva e pubblica quando hai finito di configurare il template oppure Salva e esci se vuoi completare le modifiche in un secondo momento (comparirà come bozza nella pagina Gestisci workflow).

Workflow correlati

Link correlati