Come usare i template per creare i workflow?

I template rappresentano dei workflow pre-progettati appositamente per una serie di situazioni di marketing. Puoi trovarli nella sezione Automatizzazione. I template sono forniti come punto di partenza utilizzando degli elementi preselezionati. Le condizioni, le azioni e i filtri sono organizzati e collegati in modo tale da aiutarti a gestire il percorso dei tuoi clienti e contatti in situazioni specifiche. Dopo aver selezionato un template, dovrai configurare alcuni dei suoi elementi. Per ogni elemento richiesto dovrai inserire informazioni specifiche nella schedaProprietà prima di pubblicare il template come workflow.

Inoltre, hai l’opzione di:

  • esportare workflow nuovi ed esistenti come template
  • importare i template

Quali template sono disponibili?

I template sono raggruppati in 9 categorie:
Benvenuto
Lead idonei
Interazione e fidelizzazione
Post-vendita
Carrello abbandonato
Corsi online
Webinar ed eventi
Promozioni di vendita
– Affiliate marketing

Dopo aver selezionato la categoria, scorri verso il basso per scegliere il template da utilizzare. Puoi usare un template per automatizzare un determinato processo, per esempio, le promozioni di vendita o un’offerta speciale. Puoi anche creare un’intera serie di workflow usando i tag applicati alla fine di un workflow per innescare un altro workflow per i contatti con quel tag.

Utilizzare i template pre-progettati

Di seguito trovi delle istruzioni generali per utilizzare i template. Per le istruzioni su come configurare template specifici, consulta la sezione Lavorare con i template.

Accedere alla galleria di template

1. Vai su Menù>>Automatizzazione dalla dashboard.
2. Sulla pagina Gestisci workflow clicca sul pulsante Crea workflow.
3. Si aprirà una pagina con tutti i template. Puoi scorrere la pagina per vederli tutti, oppure cliccare sul nome della categoria nel menù laterale per sfogliarli in base alla categoria.

4. Clicca sul pulsante Usa template. Sarai reindirizzato al template del workflow e potrai iniziare a configurarlo. (Clicca su Anteprima se vuoi visualizzare il template prima di usarlo.)

Riempire il template con contenuti personalizzati

1. Configura tutti gli elementi disabilitati. Clicca su un elemento per aprire la scheda Proprietà. Ti verrà chiesto di inserire tutti i dettagli necessari. Ripeti questo passaggio per gli elementi rimanenti.
2. Gli elementi che non risultano disabilitati useranno le impostazioni predefinite. Clicca sull’elemento e modifica le impostazioni dove necessario. Per elementi quali Acquista, dovrai selezionare l’acquisto da monitorare. Con altri elementi, ad esempio Link cliccato, potrai modificare le impostazioni generali per reagire a un’azione specifica dei contatti. Nota: ti consigliamo di non modificare le impostazioni preselezionate relative al tempo.
3. L’elemento Attendi è impostato sempre al valore raccomandato.
4. Quando hai fatto, clicca su Salva e pubblica o Salva e esci (se vuoi salvarlo come bozza).

Per istruzioni dettagliate su come configurare template specifici, consulta la sezione Lavorare con i template.

Condividere i template

Puoi esportare e importare i template come file GRFLOW. Se desideri esportare un file da condividere con altre persone, tutti gli elementi saranno ripristinati alle impostazioni predefinite durante l’esportazione. Ciò assicura che i dati sensibili, quali nome della lista, tag e nomi dei messaggi, siano eliminati.

Esportare i template

Puoi esportare i template direttamente dal riquadro di lavoro o dalla pagina Gestisci template:

  • nel riquadro di lavoro, sposta il cursore del mouse sul pulsante Salva e pubblica per visualizzare tutte le opzioni. Seleziona Salva ed esporta per scaricare il template sul tuo computer.
  • sulla pagina Gestisci workflow, clicca sull’icona del menù Azioni (3 puntini verticali) e seleziona Esporta per scaricare il file sul computer.

Nota: il file è codificato per cui non potrai aprirlo o modificarne il contenuto.

I template esportati vengono scaricati sul computer (il file avrà lo stesso nome del workflow). Puoi quindi aggiungerli a I miei template importando i file scaricati.

Importare i template

Puoi importare un template come file GRFLOW di non oltre 10 MB.

1. Vai su Menù>>Automatizzazione dalla dashboard.
2. Sulla pagina Gestisci workflow clicca sul pulsante Crea workflow.
3. Si aprirà una pagina con tutti i template. Clicca su Importa template nel menù laterale.


4. Inserisci un nome (obbligatorio) e una descrizione (facoltativo) per il template.

5. Carica il template. Puoi:

  • trascinare e rilasciare il file dal computer nell’area di caricamento;
  • cliccare su Scegli file per trovare e selezionare un file dal computer.

    6. Clicca su Successivo.
    Il template verrà aggiunto a I miei template. I template importati sono organizzati in ordine cronologico, dal più vecchio al più recente. Puoi modificare o eliminare i template esistenti.