Serie carrello abbandonato

Il template Serie carrello abbandonato è utile quando vuoi aumentare le possibilità di far tornare i clienti sul tuo sito. Questo template ti aiuta a creare un workflow in grado di:

  • inviare un promemoria a chiunque abbia abbandonato il carrello dopo un intervallo di tempo specifico
  • inviare un altro messaggio per mirare specificatamente a quei clienti che non hanno risposto al tuo primo messaggio
  • controllare chi è tornato sul tuo sito web e chi no
  • assegnare tag ai clienti a seconda che siano tornati o meno sul tuo sito.

Panoramica del template

Categoria: Carrello abbandonato
Elementi nel template: 7
Numero minimo di elementi da configurare: 7

Ecco cosa ti servirà per configurare gli elementi e pubblicare il template come workflow:

  • messaggi di automatizzazione o un messaggi che possono essere usati come messaggi di automatizzazione;
  • dei tag (facoltativo). I tag ti aiuteranno a identificare i clienti se vuoi inviare loro comunicazioni mirate o aggiungerli a un altro workflow. Puoi creare i tag man mano che costruisci il workflow, ma è consigliabile avere già un piano di tagging di base.

Configurare il template

Dovrai configurare tutti gli elementi disabilitati. Clicca su un elemento per aprire la scheda Proprietà.

Avviare il workflow

  1. Configura l’elemento Carrello abbandonato per monitorare i contatti che non completano l’acquisto. Per farlo, clicca sull’elemento. Si aprirà la finestra pop-up Copia codice JavaScript. Il passo successivo dipenderà dal metodo di integrazione che hai usato:
  • per JavaScript, clicca su Copia codice per copiare lo snippet negli appunti e chiudere la finestra. (A questo punto è consigliabile salvarlo in un documento temporaneo nel caso in cui dovessi copiare qualcos’altro negli appunti). In Proprietà, inserisci due URL: uno per il carrello e uno per la pagina di ringraziamento post-vendita. Nota: quando hai finito di configurare il template, dovrai copiare lo snippet nel sistema di gestione del tuo sito web o inserirlo direttamente nel codice sorgente HTML.

Per istruzioni dettagliate su come installare il codice di monitoraggio, consulta la sezione Come faccio ad aggiungere il codice di monitoraggio JavaScript nel mio sito web?

  • per API, chiudi la finestra pop-up e seleziona API come metodo di integrazione. Poi, specifica l’acquisto che vuoi monitorare nell’elenco a discesa.

Nota: le impostazioni temporali per questo elemento sono preconfigurate al valore raccomandato.

  1. Nell’elemento Invia messaggio, usa gli elenchi a discesa per selezionare il messaggio che desideri inviare come promemoria.
  2. Configura l’elemento URL visitato per controllare se i contatti hanno visitato il sito del tuo prodotto:

a. Clicca sull’elemento. Si aprirà la finestra pop-up Copia codice JavaScript.
b. Clicca su Copia codice per copiare lo snippet negli appunti e chiudere la finestra. (A questo punto è consigliabile salvarlo in un documento temporaneo nel caso in cui dovessi copiare qualcos’altro negli appunti).
c. In Proprietà, inserisci l’URL del sito del prodotto che vuoi monitorare. Usa una wildcard se vuoi monitorare le visite in qualsiasi parte del sito. Per scoprire come configurare l’elemento e usare le wildcard, consulta la sezione Come faccio a impostare le proprietà per la condizione URL visitato?

Nota: quando hai finito di configurare il template, dovrai copiare lo snippet nel sistema di gestione del tuo sito web o inserirlo direttamente nel codice sorgente HTML. Per istruzioni dettagliate su come installare il codice di monitoraggio, consulta la sezione Come faccio ad aggiungere il codice di monitoraggio JavaScript nel mio sito web?

Assegnare tag ai contatti recuperati

Nell’azione Tag associata al connettore “se sì” (verde) della condizione URL visitato, seleziona il tag da assegnare ai contatti che ritornano sul tuo sito.

Inviare un follow-up

  1. Nell’elemento Invia messaggio collegato al connettore “se no” (rosso) nella condizione URL visitato, usa gli elenchi a discesa per selezionare il messaggio che vuoi inviare come secondo promemoria.
  2. Segui il Passaggio 3 per impostare la seconda condizione URL visitato. Ai clienti che visitano il tuo sito verrà automaticamente assegnato il tag dei contatti che sono tornati sul tuo sito.
  3. Per l’elemento Tag associato al connettore “se no” (rosso) della condizione URL visitato, seleziona i tag da assegnare ai contatti che non sono tornati sul tuo sito.

Per completare l’impostazione

Clicca su Salva e pubblica quando hai finito di configurare il template oppure Salva e esci se vuoi completare le modifiche in un secondo momento (comparirà come bozza nella pagina Gestisci workflow).

Workflow correlati

  • Riconquistare le vendite mancate
    Puoi assegnare il tag applicato alla fine del workflow ai clienti non interessati alla tua offerta attuale per innescare il workflow creato per raggiungere questi clienti.

Link correlati