Come faccio a spostare o copiare i contatti da un workflow all’altro?

Per spostare o copiare i contatti da un workflow all’altro, puoi usare rispettivamente le azioni Sposta nel workflow e Copia nel workflow.

Copia nel workflow ti consente di aggiungere i contatti a un altro workflow attivo. In questo modo i contatti possono completare più di un workflow alla volta. Usa Sposta nel workflow per eliminare i contatti da un workflow e aggiungerli a un altro. Essenzialmente, i contatti che raggiungono questo elemento completano solo il workflow in cui li hai spostati.

Utilizza queste azioni per targetizzare meglio i contatti e raggiungere solo il giusto gruppo di persone. Per esempio, se i contatti continuano a non aprire i tuoi messaggi in un workflow, puoi spostarli a un altro workflow che si basa su una diversa strategia di marketing.

Come faccio a usare Copia nel workflow e Sposta nel workflow?

Quando utilizzi Copia nel workflow e Sposta nel workflow lavori con due workflow: un workflow di origine (quello da cui sposti i contatti) e un workflow di destinazione (quello in cui sposti o copi in contatti). Assicurati che i workflow di origine e di destinazione siano programmati correttamente. Il workflow di destinazione non può smettere di funzionare prima che aggiungi o sposti i contatti da un altro workflow.

Quando configuri Copia nel workflow e Sposta nel workflow, il workflow di destinazione si apre automaticamente in una finestra separata. In questo modo non dovrai aprire manualmente varie schede o trascinare e rilasciare gli elementi nel tuo workflow di destinazione. Assicurati però che i worflow di destinazione siano attivi (sposta il selettore su ON) altrimenti non potrai trovarli nell’elenco dei workflow disponibili.

Spostare i contatti in un altro workflow

  1. Aggiungi l’elemento al tuo workflow e apri Proprietà.
  2. Nelle Proprietà espandi l’elenco e seleziona il workflow in cui desideri spostare i contatti. Dopodiché, clicca su Seleziona l’elemento di destinazione per aprire il workflow di destinazione e completare la configurazione dell’elemento (il workflow di destinazione si aprirà in un’altra finestra).
  3. La nuova finestra ti mostra il workflow di destinazione e un nuovo elemento Sposta dal workflow che funge da punto di connessione tra i workflow.
  4. Collega Sposta dal workflow all’elemento a cui vuoi far procedere i contatti.
  5. Clicca su Salva per salvare le modifiche al workflow di destinazione e ritornare al workflow di origine. Le Proprietà di Sposta nel workflow mostrano ora l’azione verso cui i contatti avanzeranno nel workflow di destinazione.
  6. Quando hai finito di creare il workflow di origine, clicca su Salva e pubblica.

Copiare i contatti in un altro workflow

Aggiungi Copia nel workflow nel riquadro e visualizza le Proprietà dell’elemento. Poi procedi con i passaggi 2-5 che hai seguito per configurare Sposta nel workflow.

Nota: a differenza di Sposta nel workflow, l’elemento Copia nel workflow ha un connettore inferiore. Ciò significa che puoi collegare più elementi ad esso nel workflow di destinazione e i contatti potranno avanzare sia nel workflow di origine che in quello di destinazione.

Come faccio a modificare il modo in cui sposto o copio i contatti da un workflow all’altro?

Se desideri che i contatti avanzino verso un elemento diverso nel workflow di destinazione, clicca su Modifica l’elemento di destinazione e ripeti i passaggi 3-6 per apportare le modifiche necessarie.

Se cambi idea e decidi di spostare o copiare i contatti in un altro workflow, segui i passaggi 2-6 sopra indicati. Tutte le modifiche che hai apportato al workflow di destinazione “originale” saranno azzerate e pertanto non ci sarà più una connessione tra i workflow.

Se decidi di smettere di aggiungere o spostare i contatti in un altro workflow, elimina gli elementi Sposta nel workflow o Copia nel workflow nel workflow di origine. L’operazione eliminerà gli elementi Sposta nel workflow o Copia nel workflow anche nel workflow di destinazione.